Sono fratello Nicola, ho incontrato Gesù, leggo la Bibbia

legrottaglie

 

Come se non fosse già una vergogna di se per se l’essere l’uomo di punta della difesa della Juventus, venerdì sera Nicola Legrottaglie sarà a Siena a presentare il libro “Ho fatto una promessa” Edizioni Piemme 14,50 Euro, appassionante saga del rimbecillimento di un uomo e della sua conversione alla fede cristiana. Ogni commento è superfluo. Leggetevi solo la biografia dell’autore a pg. 193:

 

E’ nato a Gioia del Colle nel 1976. È difensore titolare in una delle squadre più blasonate della serie A, la Juventus, ma a chi oggi gli domanda: «Chi sei?», risponde senza indugio: «Sono fratello Nicola, ho incontrato Gesù, leggo la Bibbia». Come calciatore, ha raggiunto l’apice della carriera nel 2003, quando è stato acquistato dalla società bianconera. Al trionfo in campo si è subito accompagnato il successo mondano, condito da larga fama, belle donne e tanti soldi. Tanto da diventare presto il “fighettino” con le mèches bionde e la fama di tiratardi. Fino a quando un incontro gli cambia la vita: quello con Gesù, che gli fa riscoprire la gioia di credere, di pregare e di vivere rispettando i comandamenti. La sua conversione diventa materia di gossip su tutti i giornali. Ma Nicola non si cura delle voci e delle maldicenze, poiché deve mantenere una promessa fatta da bambino: aveva detto a Dio che, se lo avesse fatto arrivare in serie A, gli avrebbe reso testimonianza. È quello che ha deciso di fare raccontando in questo libro tutta la sua storia.

Annunci

11 thoughts on “Sono fratello Nicola, ho incontrato Gesù, leggo la Bibbia

  1. I veri imbecilli sono quelli che si prendono gioco della fede degli altri.

    A me il calcio non interessa, ma questo giocatore che tutti cercano di ridicolizzare ha il diritto di professare la sua fede come vuole; quelli che tentano di screditarlo spero che ricevano quanto gli spetta, a suo tempo, insieme a tutte le altre categorie di intoccabili che si permettono di ridere della fede altrui.

  2. secondo me i veri imbecilli sono quelli che se la prendono quando qualcuno si prende gioco della loro superstizione irrazionale, verosimile come Splimer dei Ghostbuster

  3. allora quelli che dico io sono solo stronzi – ma voi la andate a sfottere una trans che si crede iperfemminile, ma secondo voi appare sempre maschio? se si ha questa delicatezza, la si può concedere anche a chi testimonia qualcosa in cui personalmente non si crede, altrimenti si è maleducati e stronzi – tra l’altro io non sono cristiano ne’ cattolico ma mi sembra che basti essere credente perchè ti prendano in giro ovunque, a meno che non sia buddista, o ebreo, o comunque intoccabile…. che mondo di maleducati, delicati coi gay e offensivi con i credenti

  4. Che bel post…davvero imbecille.
    Che bel titolo questo blog: ma tu credi che “cosa fare quando piove” sia il nome da dare a un blog”?? buhaaahahaaa….questa inbecillaggine mi spiazza.
    TU HAI SOLO PAURA.Di tutto ciò che rappresenta la fede.
    Ogni commento è superfluo…anche quello dell’amico Sil…che per me di figa non ne sa nulla, forse ne sa mooolto di sfiga ahahaaa…

    Siete forti ragazzi, se non ci foste voi crederei che il mondo sia pieno di persone intellingggggggenti…bhuaaaaahahaaaa continuate così.

  5. i love you my baby sweet darling im crazy about you.aaaaaaahhhhhhhhhhhhh nicola is my love im born 20 october too just like my love nicola wish you the best muaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

  6. my lak lak.youre so lovely my only wish is that i see you in real.baby u r the best ever im dreamed about u .so hot and gentelman kisssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssss u

  7. allora nicolaaaaaa we love u in india very much why you dont come to india i want to see u
    i love italy .gahhba nicola very much manioc nicola so much my real name is somayeh and im crazy in love with nicola

  8. pUES yO te feliciTo LEGROTTaGlie ME ParEce geniAL QUE hallas encontrado a Jesus en estos tiempos y ojala le puedas compartir a tus compañeros de quipo recibe un abrazon en Cristo y Dios te bendiga hermano..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...