Grillocracy

 

Sia mai che io parli bene di Beppe Grillo. L’ho già scritto e già detto mille volte, a me i movimenti della “gente perbene” mi puzzano sempre troppo di fascismo per poterci trovare un qualsiasi fascino. E sopratutto sono convinto che abbiano un ruolo mefitico nei confronti della pubblica opinione orientando il conflitto verso o soggetti astratti o la richiesta di una soggettiva moralizzazione delle classi dirigenti (non rubate, non trombate, andate in chiesa.. ). Così facendo si disperdono “le masse” dalla strada che porta a comprendere le ragioni vere della crisi economica che, per chi non lo avesse capito, sono nella natura stessa del liberismo.

Detto questo in riferimento al video di cui sopra ed alla vicenda della gestione della Casaleggio Associati delle liste del Movimento 5 Stelle, qualcuno mi dovrebbe spiegare che tipo di giornalismo è quello di chi dopo le interviste tiene il microfono aperto facendo finta di parlare fuori della registrazione..

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...