Scambio di prigionieri? Magari..

 

 

 

Hanno fatto bene i radicali a non partecipare al voto della Camera sulla sfiducia al Ministro delle Politiche Agricole in odore di mafia Saverio Romano.

O per meglio dire, avrebbero fatto bene a non partecipare al voto se ad un governo in agonia avessero offerto la loro astensione in cambio di precise garanzie sull’avviamento di un iter che porti all’amnistia per rivolvere il problema del sovraffollamento delle carceri che, ha ragione l’ormai biascicante Pannella, ha tutte le caratteristiche di un vero e proprio crimine di stato.

Sarebbe stato un nobilissimo scambio di prigionieri: il governo se ci teneva manteneva un ministro allegramente mafioso ancora sulla poltrona ed in cambio tirava fuori dalla merda una popolazione carceraria di 67.000 persone.

Invece (se non ci saranno improbabili retroscena) i radicali questo favore al governo (favore tra l’altro inutile visto che anche con i voti radicali la sfiducia non sarebbe passata) l’hanno fatto gratis o meglio lo hanno fatto nel tentativo di porre l’attenzione su di un problema che solo loro (e più modestamente anche io) considerano prioritario.

Una occasione persa, ma la crisi politica sarà lunga e la voglia del centrodestra di rimanere al timone è ancora tanta. Non è detto quindi che sarà l’ultima occasione. Solo, la prossima volta, un po’ più svegli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...