Notizie dal mondo

Ad Urumqi, capitale della regione autonoma dello Xinijang in Cina, continuano gli scontri fra i cinesi di etnia Han e la maggioranza uigiura.

A Luglio le manifestazioni che chiedevano una maggiore autonomia della regione sono state represse nel sangue dall’esercito cinese: la repressione della rivolta ha causato 156 morti.

Tuttavia si apre uno spiraglio nell’abisso dello scontro di razza: ieri una ragazza Han ed un giovane uigiuro sono andati assieme al municipio della capitale, e mano nella mano, hanno pestato a sangue un negro di passaggio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...